caffe_sale_zucchero_1920_random.jpg

Il pane di Altamura per una merenda tutta pugliese.

Ti capita mai di sentirti veramente a casa quando senti un profumo o gusti un sapore? Il profumo è quello del caffè di una domenica mattina. Siamo già alle 10 circa, al rientro da una corsetta tra i vigneti quando puoi concederti un meritato stop. Insieme al caffè un dolce rigenerante, ma non troppo elaborato.

Pane e formaggio, come la merenda dei pastori o dei contadini di una volta, con un dettaglio molto dolce per una merenda tutta pugliese: pane di semola di Altamura, ricotta fresca e marmellata.

Pane di Altamura, eccellenza della nostra regione!

Siete mai stati qui in Puglia nel borgo medievale di Altamura? Potete immergervi nella storia visitando il forno più antico della zona, il forno di S. Chiara, che ancora sforna dopo decenni se non secoli l'impareggiabile gusto della tradizione che nasce dalla combinazione di ingredienti semplici e di qualità. Il pane di Altamura è simbolo della cultura di pastori e contadini dell'Alta Murgia in Puglia. Realizzato con del rimacinato di semola di grano duro e con lievito madre secondo accurate fasi di lavorazione e lievitazione, Caratteristica del pane di Altamura è la forma chiamata "u sckuanète", ottenuta ripiegando su di un lato la pagnotta prima che venga informata.

Il risultato, sicuramente non voluto, è che tagliando il pane a fatte queste presentano sorprendentemente la forma di un cuore, quello che i fornai di una volta ancora mettono nel loro impasto e nel lavoro di una vita.

Un sapore semplice e ricco allo stesso tempo non può che sposarsi con la genuinità di prodotti di eccellenza del nostro territorio, come la ricotta. La ricotta è quella vaccina, prodotta anche questa secondo tradizione casearia della zona delle Murge in Puglia: delicata, cremosa, profumata.

Anche la marmellata non poteva che essere rigorosamente fatta in casa con un mix di pesche e albicocche. Colorate dal sole ed insaporite dalla terra, sono tra la frutta più buona di questa stagione.

Un cuore di sapore per un sano risveglio o una pausa rigenerante dopo una corsa o una passeggiata in campagna, non trovate? E onorare la storia e la tradizione della propria terra ha sempre una sapore in più.

Il Tocco di Minerva: l’artigianato di oggi.
Come realizzare una fioriera verticale con un pall...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

Cerca

Etsy

Seguici su Facebook

Iscriviti alla nostra Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo
In base al GDPR la tua iscrizione sarà attivata solo se confermerai la mail che ti sarà inviata

Seguici su

facebook dh    instagram dh   pinterest dh    google plus dh

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo
In base al GDPR la tua iscrizione sarà attivata solo se confermerai la mail che ti sarà inviata